Terremoto Centro Italia: solidarietà

Appena venuti a sapere della notizia del forte terremoto che ha colpito nella notte del 24 agosto il Centro Italia, ci siamo attivati sia per organizzare un momento di preghiera (mercoledì 24 agosto sarà celebrata una messa, ore 20:30 a Campocroce) sia per una raccolta di beni da inviare nelle zone del terremoto.

Chiediamo per ora di portare:
coperte (nelle zone colpite dal terremoto di notte fa già freddo)
torce elettriche (preferibilmente grandi e con impugnatura) e relative batterie
– medicinali da banco
vestiti (anche invernali e giacche, sia per adulti che per bambini)
generi alimentari non deperibili (acqua e bibite, pasta, sughi, olio, latte a lunga conservazione, legumi, scatolame…).
beni per l’igiene personale (assorbenti, pannolini, shampoo, saponi, lamette…).

Siamo in contatto con don Giovanni D’Ercole, vescovo di Ascoli Piceno, e con i suoi collaboratori: questo per noi è una garanzia che ciò che raccoglieremo non andrà nè perso nè disperso.

depliant-terremoto

 

 

L’iniziativa è stata organizzata grazie anche alla collaborazione con Seminario della Vita della Casa di Campocroce.

Grazie fin d’ora.
La Provvidenza farà il resto!

 

 

 

 

Creato: 24 agosto 2016                   –             aggiornato: 26 agosto 2016

 

Io ci provo…

volantino-occhiTutto inizia il 15 gennaio 1990 su iniziativa di Don Moreno Cattelan, l’allora direttore dell’Istituto Marco Soranzo di Campocroce di Mirano (VE), Opera Don Orione.

In quell’anno ricorreva il cinquantesimo anniversario della morte di Don Orione e Don Moreno desiderava ricordare questo grande uomo con qualcosa di nuovo, originale e coinvolgente.

Ecco allora l’idea di creare uno spettatolo giovane, fatto da giovani ma rivolto a chiunque deidersse conoscere qualcosa di questo santo.
“Io Ci Provo”… fu la sfida lanciata da Don Moreno.

Sono trascorsi 25 anni, oggi L’Orione Musical Group è una associazione di volontariato che si esprime in realtà e attività diverse, accomunate dal carisma orionino.

Il volontariato sociale, il sostegno alle missioni, lo spettacolo, gli incontri di preghiera sono il risultato di questi anni di attività e di coinvolgimento di molti giovani del circondario Veneziano che negli anni e a modo loro hanno risposto a quel volantino, e hanno deciso di Provarci, di mettersi in gioco.

volantino